Comune di Gradara
Siete qui: Home > Bandi e concorsi

SCADUTO
Data di Pubblicazione: 01-10-12
Data di Scadenza: 31-10-12
Ente: Comune di Gradara
Autore: Comune di Gradara giuseppina.corsini@comune.gradara.pu.it

Fondo sociale per l'affitto 2012

Bando per l'erogazione di contributi integrativi per il pagamento dei canoni di locazione.

Per poter accedere al contributo è necessario possedere i seguenti requisiti:

A) requisiti oggettivi:

• Contratto di locazione regolarmente registrato ai sensi della normativa vigente;

• Conduzione di un appartamento di civile abitazione (escluso gli alloggi di edilizia residenziale pubblica sovvenzionata) iscritto al N.C.E.U. che non sia classificato nelle categorie A/1, A/8, A/9;

• Canone mensile di locazione al netto degli oneri accessori, non superiore ad € 800,00;

B) requisiti soggettivi:

• Cittadinanza italiana o comunitaria; i cittadini comunitari devono essere in possesso di attestazione di regolare soggiorno in Italia. Cittadinanza di uno Stato non aderente all’Unione Europea con titolarità di carta di soggiorno ovvero permesso di soggiorno biennale purché esercitanti una regolare attività di lavoro subordinato o autonomo, comunque residenti da almeno dieci anni nel territorio nazionale o da almeno cinque anni nella Regione Marche;

• residenza anagrafica, al momento della presentazione della domanda, nel Comune di Gradara presso l’alloggio per il quale si chiede il contributo;

• mancanza di titolarità, su tutto il territorio nazionale, da parte di tutti i componenti il nucleo familiare anagrafico, del diritto di proprietà, comproprietà, usufrutto, uso o abitazione su un alloggio adeguato alle esigenze del nucleo stesso, ai sensi dell’articolo 2, comma 2°, della Legge Regionale 36/2005;

• Valore I.S.E.E. (Indicatore Situazione Economica Equivalente) per l’accesso ai contributi e incidenza del canone annuo come segue:

1) FASCIA A – valore ISEE non superiore all’importo annuo 2012 dell’assegno sociale (€ 5.577,00) - incidenza canone/valore ISEE non inferiore al 30%

2) FASCIA B – valore ISEE non superiore all’importo annuo 2012 di 2 assegni sociali (€ 11.154,00) - incidenza canone/valore ISEE non inferiore al 40%

 

C) ulteriori requisiti per i richiedenti l’accesso al fondo anticrisi

Possono accedere al fondo anticrisi esclusivamente i richiedenti che oltre ad essere in possesso dei requisiti previsti alle lettere A) e B), si trovino nelle seguenti condizioni:

• nuclei familiari in cui il richiedente, ovvero un membro del nucleo familiare, sia ex lavoratore dipendente che non goda di indennità o che abbia una indennità a seguito di licenziamento, che abbia perso il lavoro dal 1° gennaio 2010 a causa di:

 Licenziamento;

 Dimissioni per giusta causa;

 Mancato rinnovo di un contratto a termine: vi rientrano esclusivamente i lavoratori che hanno perso il lavoro a decorrere dal 1.1.2010 e che hanno maturato a partire dal 1/9/2009 un periodo lavorativo di almeno 3 mesi, ovvero 90 giorni, con uno o più contratti anche non continuativi. In questa ultima fattispecie sono ricompresi, e con le stesse modalità, i lavoratori subordinati (anche quelli con contratto di somministrazione e di apprendistato) e i contratti di collaborazione.

Per i richiedenti l’accesso al Fondo anticrisi, il valore ISEE corrente, nel rispetto dei limiti sopra indicati, viene rimodulato convenzionalmente con l’abbattimento del reddito da lavoro dipendente, nei limiti indicati nella deliberazione della Giunta Regionale n. 250 del 23/02/2009. Nella compilazione dell’ISEE corrente rimodulato i soggetti interessati si avvalgono dell’assistenza dei CAF. ai quali sarà liquidato dai Comuni un corrispettivo di € 7,00 più IVA per ogni modello compilato.

 

MODALITA’ E TERMINE DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

 

La domanda di ammissione al contributo, redatta su apposito modulo, debitamente sottoscritta e corredata da fotocopia di un documento di riconoscimento in corso di validità e dalla documentazione richiesta, può essere presentata direttamente all’Ufficio Protocollo del Comune di Gradara, sito in via Mancini, 23 o spedita con raccomandata A/R (farà fede il timbro postale di spedizione), entro e non oltre il giorno

31 OTTOBRE 2012

Il modulo di domanda può essere ritirato presso il Comune di Gradara, Via Mancini, 23, nei giorni: dal lunedì al sabato, dalle ore 9.00 alle ore 13,00 o scaricato dal sito internet www.comune.gradara.pu.it.

 

Per maggiori informazioni consulta la modulistica allegata.