pubblicata da 51 giorni, il 8 gennaio 2021 (venerdì) alle 09:04

Assegnati al Comune di Gradara euro 83.564,44 dal Ministero dell'Interno per progetto videosorveglianza

Autore: Comune di Gradara

Proseguiamo con un'ulteriore passo avanti: assegnati al Comune di Gradara euro 83.564,44, a fondo perduto, dal Ministero dell'Interno per la realizzazione di un progetto di ampliamento delle infrastrutture di videosorveglianza.

 

Con Decreto del 31 dicembre scorso, il Ministro dell'Interno Lamorgese ha assegnato al nostro Comune un finanziamento, a fondo perduto, di euro 83.564,44 per la realizzazione di un progetto di ampliamento delle infrastrutture di videosorveglianza del costo complessivo di circa euro 119.564,44.

Il nuovo impianto si aggiungerà a quello già attivato sul territorio comunale, che si è subito rivelato molto utile per le indagini di polizia e completerà la copertura del territorio, andando ad implementare le telecamere di lettura targhe.

Il finanziamento ricevuto sarà utilizzato per installare nuove videocamere di sicurezza nei punti strategici del territorio comunale, implementando i punti già attivi agli ingressi da territori confinanti, in particolare nei siti di Via Serra, Via Santo Stefano e nel collegamento con Via Tario, Pievevecchia, nel sito del parcheggio e piazzale pullman e in Via Cappuccini.

Il Comune di Gradara si è piazzato 128esimo a livello nazionale su oltre 2000 comuni richiedenti, uno dei pochi nelle Marche insieme a Gabicce Mare. Il vicesindaco Lenti dell'Assessorato ai Lavori pubblici ha manifestato la sua soddisfazione:

"Crediamo tantissimo a questo progetto. Siamo un crocevia, tutti ci passano tra il mare e l’entroterra. I fondi ottenuti sono una cifra importante ma da ampliare ancora di più, servono a completare il terzo step sui quattro prefissati nel 2015. Con Gabicce il progetto è quello di coprire tutte le strade."

Questo importante risultato conseguito, oltre a confermare le capacità progettuali ed organizzative del nostro Comune, consentirà a rendere ancora più sicuro il nostro territorio, riducendo contestualmente l'impatto sul bilancio comunale.

Un bel segnale per iniziare questo nuovo anno!


© 2005-2021 Comune di Gradara - Gestito con docweb - [id]