pubblicata da 7 anni, il 17 febbraio 2011 (giovedì) alle 16:26

Il centro storico di Gradara si rifà il trucco per la festa degli innamorati

Autore: Comune di Gradara

Gradara festeggia la X edizione di Gradara d'Amare con un grande un successo di pubblico.

Più di 1000 ingressi alla rocca al giorno nel week end del 12 e 13 febbraio e tantissime coppie si sono ritrovate nel borgo partecipando alle numerose iniziative organizzate dalla Pro Loco di Gradara.

“Un successo – spiega il Sindaco di Gradara Franca Foronchi – che si è affermato un po' alla volta, in un crescendo costante alimentato dal passaparola e da internet. Sempre più persone si sono date appuntamento in uno dei luoghi simbolo dell'amore, riconosciuto ormai anche dai media che accostano sempre più spesso il balcone di Romeo e Giulietta al Castello di Paolo e Francesca. Gradara e Verona vengono identificate come mete privilegiate per trascorrere un San Valentino alla ricerca dei luoghi dove la passione amorosa si è incarnata e ha preso forma di invenzione letteraria, come a Verona, o di vicenda storica, come a Gradara.”

Non c'era momento migliore di questo per inaugurare la nuova Piazzetta degli Amanti, il primo stralcio di un'opera di riqualificazione del centro storico finanziata dalla Provincia di Pesaro e Urbino attraverso il progetto Centoborghi. Tagliato il nastro assieme al Vice Presidente della Provincia, Davide Rossi, è stato aperto per la prima volta il Libro degli Innamorati, un registro in cui tutte le coppie che verranno a visitare Gradara potranno apporre la loro firma e lasciare una dedica. In soli 2 giorni hanno firmato più di 250 coppie!

Nella Piazzetta ha trovato la sua giusta collocazione anche il monumento La Torre degli Amanti, realizzato dalla giovane scultrice Valentina Arena nell'ambito dell'iniziativa Scolpire in Piazza organizzata dal Comune di Sant'Ippolito.


© 2005-2017 Comune di Gradara - Gestito con docweb - [id]