News e AttivitÓ Polizia Municipale

Informativa del 17/10/2016

Si Ŕ concluso con la denuncia a piede libero per un cittadino ucraino ma da tempo residente in Emilia Romagna, ed il sequestro del veicolo, il servizio estivo dei controlli stradali che la Polizia Municipale di Gradara ha effettuato anche quest'anno in collaborazione con personale proveniente dal Comando di Polizia Municipale di Pesaro.

Il 29 settembre, in serata, veniva fermato un veicolo con targa ucraina il cui conducente esibiva carta di circolazione ed assicurazione che ad un approfondito esame risultavano totalmente contraffatte. Il veicolo, giÓ immatricolato in italia e sottoposto a fermo fiscale, veniva sequestrato ed il conducente denunciato per contraffazione di documenti e sanzionato per la mancanza di assicurazione, revisione mai effettuata, utilizzo di targhe non proprie, circolazione con veicolo sottoposto a fermo ad anche la patente di guida veniva ritirata perchŔ non pi¨ idonea per la guida in Italia.

Nel corso dei controlli effettuati da pattuglie in composizione mista con personale di Gradara e Pesaro, temporaneamente assunto, Ŕ stata posta particolare attenzione al controllo del rispetto delle norme di guida in sicurezza, assicurazione, revisione dei mezzi ed ai veicoli immatricolati all'estero per contrastare il fenomeno delle fittizie registrazioni estere a scopo elusivo del controllo e del pagamento tributi.

Dall'entrata in vigore della convenzione intercomunale, nel 2014, sono stati effettuati oltre 120 servizi di polizia stradale, predisponendo fino a 4 operatori per un totale di 512 ore di personale in servizio che ha proceduto al controllo di 1388 autovetture e 69 mezzi pesanti.

Le violazioni maggiormente riscontrate in questi 3 anni hanno riguardato il mancato uso delle cinture di sicurezza e dei seggiolini per i bambini (207 sanzioni) ma anche l'uso del cellulare alla guida (18 sanzioni), la mancanza di revisione (57 sanzioni ), anche ripetuta, il sorpasso vietato (40 sanzioni), il mancato funzionamento dei dispositivi di sicurezza come fari e retrovisori e le modifiche non autorizzate ai veicoli (15 sanzioni), i carichi sporgenti e pericolosi nelle macchine agricole (9 sanzioni), la mancanza di assicurazione (7 veicoli sequestrati), la fittizia immatricolazione all'estero di veicoli appartenenti a soggetti residenti in italia da tempo e l'uso di patenti estere non pi¨ idonee (16 sanzioni) e l'importazione di veicoli in regime di contrabbando (3 veicoli sequestrati e consegnati all'Agenzia delle Dogane di Ancona).

 
© 2005-2017 Comune di Gradara - Gestito con docweb - [id]